_Mantova

Il nuovo campus rappresenta la piattaforma naturale del limite meridionale del tessuto urbano consolidato aperto verso la cintura dei parchi agricoli.
Al centro del progetto c’è l’idea che la scuola debba essere come un villaggio educativo, prevedendo ampie aree esterne per riunirsi e incontrarsi, oltre ai tradizionali spazi per la didattica
suddivisi nei rispettivi edifici. Il nuovo campus prevede spazi di relazione, sia interni che esterni, perfettamente integrati con il tessuto cittadino; la scuola diventa così cellulare e porosa, colonizzando il contesto.
L’intervento prevede la realizzazione del nuovo campus destinato a 2550 studenti in un’area di circa 51.000 mq; le aule, gli uffici, i laboratori, la mensa e la palestra si dispongono in una vasta area verde con lo scopo di rimodulare il rapporto con la città, bilanciando le porzioni dedicate agli spazi verdi e a quelli liberi rendendo l’intero campus permeabile.