_SAN MARIANO

_Scuola secondaria di 1° grado b. bonfigli

L’edilizia scolastica non può prescindere dalla necessità di definire un nuovo modello di scuola considerando la funzione che uno spazio didattico può avere nella sfera affettiva, sociale e cognitiva sia degli studenti che del corpo docenti.
La scuola è intesa innanzitutto come luogo sociale in cui la cooperazione e lo sviluppo di capacità relazionali sono valori che arricchiscono l’apprendimento individuale. Per questo gli spazi dedicati alla didattica frontale diventano flessibili e capaci di adattarsi.

Le aule saranno ambienti di apprendimento in grado di supportare una varietà di operazioni diversificate sfruttando la flessibilità degli arredi e la mobilità dei dispositivi tecnologici, in funzione dello studente. La flessibilità degli spazi permette di applicare setting didattici innovativi e studiati ad hoc dagli insegnanti per ogni singola classe.

Legal

© 2021 All Rights Reserved | Designed by GCstudio